[CASO STUDIO] Come aumentare i profitti della tua azienda e renderla finanziariamente solida

Per aumentare i profitti della propria azienda non è sufficiente essere ottimi imprenditori.

Servono conoscenze specifiche sulla gestione finanziaria, che pochi imprenditori hanno.

Non fraintendermi, non è mia intenzione offendere nessuno, tutt’altro.

Sono certo del fatto che tu svolga al meglio il tuo lavoro e di come ti spendi tu per la tua azienda, nessun’altro potrebbe essere in grado di farlo.

Ma sempre più spesso succede che essere troppo “dentro” le questioni aziendali, affrontare i problemi seguendo sempre gli stessi schemi e la medesima strategia, non ti permette di ottenere risultati soddisfacenti.

Questo discorso vale soprattutto per gli aspetti amministrativi e finanziari della gestione aziendale.

Se si è troppo sicuri e si resta troppo fermi nelle proprie convinzioni, senza metterle per un attimo in discussione, l’azienda può correre rischi seri.

Certo, la responsabilità non è completamente tua.

Proprio perché sei preso già dal tuo lavoro ed è su questo che devi rimanere concentrato, è il reparto amministrativo che dovrebbe aprirti gli occhi su cosa va e cosa no nella gestione finanziaria della tua azienda.

O il tuo commercialista, se hai affidato a lui questa funzione dell’azienda.

Non ricevere le informazioni giuste, basarsi solo ed esclusivamente sui numeri della contabilità e sui risultati riportati nel bilancio di esercizio ti condurrà a quasi certamente in errore.

Questo è quello che è successo a Salvatore e ai suoi soci.

Un’azienda di famiglia, impegnata nella lavorazione e distribuzione di carne, con un giro di affari che sfiorava i sei Milioni di euro e che ha seriamente rischiato grosso, oltre a veder calare costantemente i profitti 

La questione era parecchio complessa.

Apparentemente sembrava filare tutto liscio, il fatturato era persino in aumento e i bilanci registravano sempre chiusure in positivo.

Allo stesso modo, però, i debiti aumentavano, così come il rischio per il patrimonio aziendale e personale.

Ma il vero problema che ha letteralmente portato l’azienda a passare dalla padella alla brace è stato proprio il disaccordo tra i soci e la piena convinzione di buona parte di loro che tutto stesse filando liscio come l’olio.

In effetti solo uno dei soci si era reso conto dei problemi e ci aveva contattati per andare più a fondo.

Ci aveva visto giusto.

L’azienda bruciava denaro, sosteneva costi di gran lunga superiori rispetto alle entrate, aveva un ciclo di cassa inefficiente e di quel passo, oltre a non riuscire a reinvestire, non avrebbe avuto vita lunga.

A peggiorare il quadro tutt’altro che roseo, poi, c’è stato lo scetticismo della maggior parte dei soci, troppo sicuri che l’azienda fosse in realtà in crescita e completamente chiusi dinanzi all’idea di agire per arginare i problemi di liquidità.

Un atteggiamento che ha fatto perdere tempo prezioso, peggiorando drasticamente la situazione.

Vuoi sapere com’è andata a finire e come l’azienda è riuscita a rimettersi in carreggiata incrementando persino i profitti?

Te lo spiego in questo video.

Ripercorrendo il caso aziendale ti racconto:

  • Quali sono i problemi che il tuo bilancio potrebbe nascondere,
  • Dove cercare costi da tagliare per migliorare la  marginalità a parità di fatturato,
  • Come riorganizzare la struttura finanziaria aziendale per garantire stabilità alla tua PMI,
  • Come negoziare i rapporti con i fornitori per rendere più solida la crescita aziendale
  • e molto altro ancora.

 

Ascoltando la storia di questa azienda, potrai aver chiaro come è meglio agire e a cosa stare attento anche quando credi che gli affari stiano girando bene.

Vuoi approfondire questo tema?

Ne ho parlato in maniera più dettagliata nel mio libro Aziende che si Finanziano da Sole, nel quale attraverso i casi studio dei miei clienti ho spiegato com’è possibile creare un’azienda libera dai debiti e capace di autofinanziarsi.

Clicca sul pulsante rosso che trovi qui sotto per scaricare l’estratto gratuito e scoprire di più sul manuale.

Dopo aver scaricato l’estratto gratuito potrai decidere se acquistarlo approfittando di un’offerta dedicata agli imprenditori più veloci a investire per conoscere la Teoria delle 4 leve dell’autofinanziamento.

Aziende che si Finanziano da Sole

Il manuale che permetterà alla tua azienda di arrivare a finanziarsi da sola senza sottostare ai capricci delle banche, danneggiare i fornitori, cercare soldi dagli investitori e senza evadere le tasse attraverso stratagemmi strani.

Vuoi parlarne con qualcuno?

Il mio staff di consulenti è a tua disposizione per fornirti supporto e rispondere alle tue domande e darti tutte le informazioni di cui hai bisogno.

Puoi richiedere una consulenza gratuita inserendo i tuoi dati nel modulo di contatto che trovi in fondo alla pagina.

1
Iscritti alla newsletter
1
Richieste di consulenza
1
Imprenditori Assistiti

E tu cosa aspetti?​

Inserisci i tuoi dati nel modulo

Richiedi la consulenza gratuita

Non sarai obbligato a comprare niente e la consulenza ricevuta non ti sarà addebitata in nessun caso.

Dopo aver compilato i campi nel modulo di prenotazione, cliccando sul pulsante di Conferma avrai accesso all'agenda dei consulenti, dove potrai scegliere l'appuntamento in base alle tue esigenze.

Segui il gruppo di Aziende che si Finanziano da Sole su Facebook

Resta aggiornato sui temi della finanza aziendale pratica per le PMI necessari per migliorare l’efficienza finanziaria dell’azienda e supportare la crescita, garantendo la liquidità necessaria.

Leave a Reply

Your email address will not be published.